Fette biscottate fatte in casa

Spalmate con abbondante marmellata, le fette biscottate sono un classico della colazione italiana e rappresentano l’ideale per chi la mattina ha poco tempo. Ottima abitudine a patto che la quantità di zuccheri totali sia molto limitata. Le mie fette biscottate fatte in casa contengono tutte le proprietà delle farine macinate a pietra e dei semi di lino, zucca, girasole. Friabili e profumate, oltre alla colazione possono essere utilizzate anche per aperitivi e snack. Se cerchi altre idee puoi dare un occhiata QUI.

Ti servono:

• 200 g di farina tipo 2

• 100 g di farina integrale

• 20 g di semi di lino

• 20 g di semi di girasole

• 20 g di semi di zucca

• 30 g di zucchero

• 1/2 bustina di lievito secco attivo

• 1 pizzico di sale

• 1 uovo

• 30 ml di olio di semi di mais

• 140 ml di latte/vegetale

Procedi così:

1. Mescola le farine con i semi, lo zucchero, il lievito e il sale. Poi aggiungi uova, olio e latte e impasta. Fai riposare in contenitore in vetro coperto da pellicola per circa un ora e mezza.

2. Trascorso il tempo di riposo (è perfettamente normale che non aumenti troppo di volume) lavora l’impasto ripiegandolo varie volte su se stesso usando sufficiente farina di spolvero e infine dai una forma allungata al panetto in modo da farlo entrare agevolmente in uno stampo da plumcake (24 cm L) ricoperto di carta forno. Fai riposare un altra ora e mezza.

3. Inforna a 180° ventilato per 20 minuti e gli ultimi 10 in modalità statica.

4. Fai raffreddare bene poi taglia a fette dello spessore che preferisci (più le fai sottili più saranno croccanti ma non scendere sotto 1,5 cm di spessore) e inforna alla stessa temperatura ventilato per altri 12 minuti, rigirando le fette a metà cottura. Spegni il forno e fai raffreddare completamente con il portellone socchiuso.